La diagnosi a distanza

La diagnosi a distanza

Pronto dottore, buonasera, tengo mal di pancia, che cos’è, mi può dare qualcosa? No signora, venga allo studio perché devo visitarla. Vabbé dottò, quello è solo un mal di pancia… Signora, come faccio a sapere se è stata l’impepata di cozze o sta per andare in peritonite? Devo visitarla. Eh dottò, non siete proprio buono, quello il medico di mia sorella subito gli da le pillole. Signora, quello non è un medico ma uno stregone,…

Read More

Due gesti da campione

Due gesti da campione

La tappa di oggi ci ha regalato due gesti da campione: la bellissima vittoria di Girmay, la resa di Van der Poel. Che è non resa vigliacca, è il campione che sa riconoscere il momento in cui un altro campione è più forte. E’ probabile che quel gesto, quel pollice a segnalare il “vai, la tappa è tua” lascerà passare in secondo piano proprio l’eroe di giornata. Ma oggi gli eroi sono due e perdonatemi…

Read More

Ufficio complicazioni affari semplici

Ufficio complicazioni affari semplici

Una bicicletta tutto sommato è semplice, persino le superspecialistiche zeppe di diavolerie. Un telaio, due ruote alle estremità, la trasmissione a muoverla, sella, manubrio e freni. Insomma, mica chissà cosa. Se la struttura è semplice, i dettagli no. E non mi riferisco alle soluzioni tecniche, il progresso avanza, è giusto ci siano innovazioni. No, io parlo di soluzioni tecniche consolidate che però sfruttano una pletora di standard diversi per il loro montaggio. Prendiamo guarnitura, pedivella…

Read More

Ogni tanto un poco di officina…

Ogni tanto un poco di officina…

E’ da molto che non faccio più “officina”, per tanti motivi e il principale è la mancanza di tempo. Sono quattro mesi che ho due bici mie smontate dopo la creazione di alcuni video e non riesco a trovare la mezz’ora necessaria a rimontarle, gli impegni si accavallano e creano una somma esponenziale piuttosto che algebrica. Però ci sono dei casi in cui a costo di stare in piedi la notte, devi farlo. Il blog,…

Read More

Le ruote sono quadrate!

Le ruote sono quadrate!

Le ruote sono quadrate! No, veramente sono tonde… Questo lo dici tu! Macché, non lo vedi da solo che è tonda? Lo vedo ma io dubito! Che dubiti? E’ un fatto, è lì… E’ la tua opinione! Ma quale opinione, è un fatto, la vedi, tonda, te lo possono confermare tutti… Io non mi adeguo al mainstream dominante! E mò che c’entra il mainstream? E’ tonda, stai dicendo una sciocchezza… Ah, mi vuoi censurare? Ma…

Read More

Una nuova sistemata all’officina

Una nuova sistemata all’officina

E niente, l’ozio non fa per me. Anzi, l’ozio forzato non fa per me, il modo migliore per farmi fare qualcosa è sempre stato obbligarmi a non farlo. E quindi, capovolgendo, se mi imponi il riposo io proprio non riesco a star fermo. Niente bici, mi è sembrato il momento di modificare l’impostazione dell’officina, cambiando la disposizione. Che poi è come l’avevo pensata dal primo momento, quando creai questo ambiente. Solo che mi lasciai convincere…

Read More

30 giorni di stop

30 giorni di stop

Mi hanno steso di nuovo come un birillo, sta diventando un’abitudine… Niente di rotto, ma l’ortopedico mi ha messo per 30 giorni a riposo. E’ successo l’altro giorno, non sembrava così grave. Dinamica molto banale, un urto al braccio sinistro da dietro, lo sterzo che si è chiuso, io che cado atterrando sul ginocchio destro; quello già malandato da precedenti infortuni e che mi sarei dovuto operare da tempo, sempre rinviato tra blocchi delle attività…

Read More

E da oggi tutti col telescopico…

E da oggi tutti col telescopico…

Prevedo una impennata nelle vendite dei reggisella telescopici; e non tra i fuoristradisti… Si sta facendo un gran parlare della gran discesa di Matej Mohoric nella Milano Sanremo, che ha sfruttato appunto un reggisella telescopico. Ha vinto grazie a lui? No, ha vinto perché ha fatto una discesa mostruosa, dove tecnica di guida e forza si sono riunite, con un risultato superiore alla loro somma algebrica. Altri prima di lui, gran discesisti, avevano sperimentato questa…

Read More

Canale You Tube, tempo di bilanci

Canale You Tube, tempo di bilanci

Dopo poco meno di un anno dall’avvio del canale You tube del blog è tempo di tracciare un bilancio. Si, erano già presenti alcuni video, ma solo perché non potevo pubblicarli direttamente qui a causa dei limiti di spazio, un file media non può superare i 20 Mb, quindi sceglievo di “stivarli” sulla nota piattaforma ma senza che ci investissi più di tanto. Anche perché lo strumento video mi è poco congeniale. Ma da tempo…

Read More

La ciclabile nel deserto

La ciclabile nel deserto

Non è una metafora, è proprio una ciclabile in mezzo al deserto. Per la precisione, Emirati Arabi, a circa 35 minuti di auto a sud-est della capitale Dubai, c’è una vera e propria strada ciclabile, ben asfaltata, che si snoda tra la sabbia del deserto. E’ il circuito di Al Qudra, che parte da un bike center, quello Trek UAE. Del resto UAE è anche un team del World Tour, ci sta che in patria…

Read More
1 2 3 23