Sks Speedrocker

Sks Speedrocker

In prova un parafango particolare: lo Speedrocker proposto da Sks, azienda leader nella produzione di accessori per bici. E’ arrivato sul mercato da poche settimane e appena disponibile mi sono affrettato a contattare l’azienda per concordare un test. Si, di un parafango e uno potrebbe pensare che in fin dei conti c’è poco da dire. Non è così, ha molti pregi e furbe soluzioni. Vi dissi che insieme a componenti e accessori classici, con la…

Read More

Nitto M 18

Nitto M 18

Altro portapacchi di casa Nitto, stavolta tocca all’anteriore M 18. La scorsa settimana abbiamo visto un portapacchi posteriore prodotto dalla factory giapponese, il modello R 15. Che adesso sappiamo essere particolare, con montaggio e uso specifici. Non è così invece per questo Nitto R 18: basta avere un foro sulla testa della forcella è chiunque può montarlo. Anche se non ha attacchi lungo gli steli perché nel caso potrà ricorrere alle fascette in dotazione. Lo…

Read More

Nitto R 15

Nitto R 15

Nitto non ha bisogno di presentazione: ogni ciclista ami le cose ben fatte almeno una volta ha carezzato l’idea di dotare la propria compagna a pedali di qualche manufatto creato dalla factory giapponese. Ha buon catalogo ma non così ampio. Pieghe, attacchi manubrio, reggisella, alcuni accessori: e poi i portapacchi. Un blasone che poche aziende vantano, metti su qualcosa marchiato Nitto e la bici assume un altro valore; come succede con Brooks. Sostanza, apparenza, moda…

Read More

Vittoria Terreno Dry

Vittoria Terreno Dry

Ancora un viaggio nel mondo gravel e per la seconda volta tocca a un copertoncino proposto da Vittoria: il Terreno Dry. Rispetto alla versione Terreno Zero, di cui abbiamo già conosciuto ogni caratteristica, il Dry si pone con più chiara vocazione al fuoristrada. Una gomma specialistica, questo sempre, ma con un range di utilizzo più ampio.  Sacrifica una parte dell’eccellente scorrevolezza del fratello Zero sul bitume per offrire un superiore panorama di percorsi fuoristradistici. Se vi…

Read More

Gios Foxes’Land

Gios Foxes’Land

Gios, acciaio, gravel; basterebbe una sola di queste parole per intrigarmi, figuriamoci quando tutte e tre identificano la stessa bici: la Gios Foxes’Land. Una gravel con telaio in acciaio creato su misura, forcella in carbonio di altissima qualità, l’inconfondibile marchio Gios a impreziosirla. Che non è semplicemente lo scudetto sul tubo sterzo: è l’anima che pervade questa bici, il suo retaggio, la sua tradizione. Mi conoscete da tempo, sapete che sono un appassionato prima che…

Read More

The Beam cappucci leve freno

The Beam cappucci leve freno

Articolo breve per recensire un simpatico accessorio: i cappucci per leve freno con funzione antiscivolo e, cosa che male non fa, capaci di offrire una certa protezione alla finitura dei nostri costosi comandi integrati. Li propone l’azienda franco/sudcoreana The Beam, la stessa degli specchietti retrovisori Corky che abbiamo conosciuto un paio di settimane fa in questo test. Al momento di spedire gli specchi per la loro recensione, ho chiesto aggiungessero una coppia di questi cappucci;…

Read More

The Beam Corky

The Beam Corky

Gli specchietti sulla bici; anzi, sulla piega: servono? Beh, confesso che scoprirlo non mi ha mai interessato molto. Personalmente non li ho mai usati, oltre al fatto che mal sopporto la piega affollata, in alto o in basso. Però come sempre cosa preferisco o faccio nella mia vita sui pedali conta nulla. Le necessità della più ampia informazione che riesco a gestire hanno la priorità; e così la mia continua ricerca di tutto ciò che…

Read More

TyreKey

TyreKey

TyreKey, un utile attrezzo per montare i copertoncini: questo articolo dovevo inserirlo qui, tra i test, oppure nella categoria Officina? Domanda a cui mi sono dato risposta da solo e vedete tutti quale. I copertoncini si installano correttamente SENZA ausilio delle levette che servono solo a scalzarli dal cerchio. L’avrò ripetuto decine di volte, c’è un articolo nella sezione Officina che illustra la facile procedura e credevo, quando lo scrissi, di stare scoprendo l’acqua calda…

Read More

Vittoria Terreno Zero

Vittoria Terreno Zero

Proseguono le mie incursioni nel mondo gravel. E dopo averne viste tante in più anni di quanti preferisco ricordare, posso dire con ragionevole certezza che il gravel non è un fuoco di paglia come ne abbiamo vissuti nel nostro mondo a pedali. Vi ho spesso raccontato che di nuovo in questo fenomeno, che non possiamo più derubricare a moda, c’è solo il nome. Il ciclismo ad ampio raggio, strada con piglio sportivo, fuoristrada leggero e turismo su…

Read More

Sigma Rox 12

Sigma Rox 12

Sapete tutti che non sono un amante dell’elettronica sulla bici. Con molta difficoltà e ritardo, ho abbandonato il semplice telefono per passare allo smartphone e solo perché obbligato dalle circostanze. Allo stesso modo da tempo ho dovuto dotarmi di diversi strumenti capaci di fornirmi la mole di dati necessaria a confermare coi numeri tutto ciò che rilevo pedalando durante i test. E anche se riconosco quanto i ciclocomputer più evoluti abbiano migliorato la vita a…

Read More
1 2 3 18