Shimano Tiagra 4700, presentazione

Guarniture Shimano Tiagra 4700

Tempo di lettura: 7 minuti

Guarniture Shimano Tiagra 4700

Ho titolato al plurale perchè abbiamo diverse combinazioni: tre doppie e una tripla.

Nel caso delle doppie abbiamo le classiche dentature 52-36, 50-34 e una nuova 48-34.

Qui in basso le 50-34 e 48-34 che saranno usate durante le prove su strada. Il loro codice è FC-4700.

Condividono medesima struttura a quattro bracci, con girobulloni da 110. Questo significa poter scegliere le corone senza dover cambiare lo spider.

La tecnologia della guarnitura è la 2-piece crankset, la stessa conosciuta col gruppo Shimano GRX.

Abbiamo quindi il classico asse cavo che forma poi un tutt’uno col movimento centrale per la perfetta integrazione.

Perché il trasferimento dell’energia della pedalata passa attraverso tanti componenti, a partire dalla scarpa per finire alla ruota, con tutto quello che c’è per mezzo. Più i componenti sono studiati per lavorare in simbiosi, migliore il trasferimento dell’energia.

Come sapete, da quando Shimano ha introdotto la tecnologia a quattro bracci io ho fatto pace con l’estetica delle sue guarniture. La proporzione tra vuoti e pieni, quell’ampia mezzaluna aperta che fa da contraltare alla zona centrale, piena e aggressiva, rendono il colpo d’occhio assai gradevole.

Qui in dettaglio le corone scelte per i test su strada.

Oltre che per il numero dei denti, le coroni maggiori 50 e 48 si differenziano per la differente lavorazione della parte interna.

Questa la 50, praticamente liscia tranne le lavorazioni per la tecnologia HG deputata a favorire la deragliata.

Questa la 48, dall’interno assai tormentato, oltre le lavorazioni HG.

Non sfugge la comunanza di questa finitura interna con quella delle corone dedicate al fuoristrada. E infatti quando programmai questo test, poco prima dell’arrivo sul mercato della trasmissione GRX, era appena uscita proprio questa configurazione 48-34 che io avevo immediatamente appuntato per uso gravel. Si, programmo con molto anticipo, lo so…

Qualcuno vedendo questa combinazione è rimasto deluso perché avrebbe preferito un ulteriore passo in avanti sulla via dell’agilità, offrendo la corona interna da 32 denti. Tecnicamente non è possibile conservando questo spider, con girobulloni da 110 e attacco in comune per corona maggiore e minore. Per riuscire a “farci stare” una 32 denti l’unica sarebbe farla ovale. Lasciando cioè inalterato lo spider.

C’è sempre un motivo dietro alle scelte tecniche… 

A completare il sistema abbiamo la pedivella sinistra, che condivide praticamente quasi tutto con le altre trasmissioni della casa giapponese.

Quindi troviamo l’ampio foro per accogliere l’asse, la chiusura a doppia brugola contrapposta (da serrare dopo aver stretto la classica grossa vite in nylon) e lo sguscio di alleggerimento, che contribuisce anche alla rigidità.

Rispetto alle famiglie più costose del’azienda, manca solo la tecnologia cava per la riduzione del peso. Poca cosa visto l’ottimo prezzo finale di una trasmissione Tiagra 4700.

Ultimi dati.

Le pedivelle sono disponibili nelle lunghezze 165,170,172,5 e 175.

Il fattore Q è 150.

La guarnitura può essere installata sia su scatole da 68mm (BSA) che da 70mm (ITA), ovviamente con movimento centrale dedicato.

Non dedicherò un paragrafo al movimento centrale, ormai sul blog c’è ampia letteratura su questo componente e la sua installazione.

Di famiglia, diciamo così, va su il BB-RS500 se scatola filettata; o il BB-RS500PB se scatola press-fit.

Nulla impedisce di usare un movimento di fascia superiore, sono perfettamente compatibili.

Esiste la versione tripla corona, che trovo da sempre una gran bella comodità. Codice FC-4703, dove quel tre finale contraddistingue sempre le triple e relativi componenti secondo la classificazione Shimano.

Ha dentatura 50-39-30 e considerando che un cambio Tiagra 4700 supporta sino al 32 finale se usato in combinazione con la tripla (34 se usato con doppia corona) direi che abbiamo agilità più che sufficiente senza rinunciare alla velocità.

Condivide medesima architettura a quattro bracci e tutte le altre soluzioni tecniche della sorella a doppia corona.

Chiudo lasciandovi i link agli esplosi, comodi sia per vedere in dettaglio le singole parti che per ricavare i codici ricambio.

Shimano Tiagra FC-4700

Shimano Tiagra FC-4703

Ora passiamo a conoscere deragliatore e cambio, nei prossimi due paragrafi. Ho scelto una inversione rispetto ad analoghi articoli di presentazione qui pubblicati, riservandomi il paragrafo finale per i comandi. 

Quindi conosciamo il deragliatore.

COMMENTS

  • <cite class="fn">vinicio bonometto</cite>

    Caspita non pensavo si potesse optare per un movimento centrale filettato ITA di categoria superiore. Altrimenti l’avrei fatto. Il suo dedicato l’ho trovato e installato con difficoltà per la sua propensione ad essere un oggetto a me parso deboluccio e troppo plastificato. Comunque a parte questo concordo con la guarnitura Tiagra, mi ci trovo molto bene.

  • <cite class="fn">Riccardo</cite>

    Ciao, complimenti per la recensione: la Mia Giant Toughroad monta il tiagra ma con guarnitura FSA 48-32.
    Secondo te sarebbe possibile montare guarnitura originale Tiagra 50-34?
    Grazie

    • <cite class="fn">Elessarbicycle</cite>

      Ciao Riccardo, mi ricordavo avesse il Sora; vabbè, meglio il pignone in più 😀
      Si, puoi montare senza problemi, ma non so che versione di guarnitura FSA hai e quindi se compatibile col movimento che monti. Nel caso di incompatibilità dovrai cambiare pure lui, poca cosa perché costa poco.

      Fabio

  • <cite class="fn">Vincenzo</cite>

    Ciao, è possibile montare una guarnitura FSA oppure GRX 46/30 su una cube nuroad che monta il tiagra 50/34? Sarebbe utile avere a disposizione una doppia guarnitura per un doppio utilizzo.

    • <cite class="fn">Elessarbicycle</cite>

      Ciao Vincenzo, come già ampiamente spiegato in tanti articoli e commenti, la guarnitura GRX ha linea catena superiore di 2,5mm rispetto ai gruppi strada. Quindi per poterla usare efficacemente serve montare anche il suo deragliatore.
      Fsa invece ha linea catena identica, quindi funziona anche col deragliatore Tiagra; ma ti servirà immagino suo movimento, anche se non so quale perché non so che guarnitura esattamente vorresti montare.

      Fabio

  • <cite class="fn">Riccardo</cite>

    Ciao, se possibile potresti aggiungere qualche informazione sulle differenze tra i comandi ST-4720 e ST-4725? Mi è chiara la differenza di scopo: i secondi sono per mani piccole; non conosco però in quali caratteristiche costruttive / di regolazioni i comandi differiscano e mi chiedo anche quanto piccole debbano essere queste mani per preferire i 4725 ai 4720. Grazie!

    • <cite class="fn">Elessarbicycle</cite>

      Ciao Riccardo, sono pensati per l’utenza femminile, tg da 6 a 8/8 e mezzo, più o meno.

      Fabio

Commenta anche tu!