Santini Tono

Le conclusioni

Tempo di lettura: 9 minuti

Le conclusioni.

E’ un completo sportivo, sia per materiali che per forma/vestibilità. Sovente associamo la sportività con la scomodità: “Ah quella sella è leggera e sportiva, ma scomoda” oppure “Si, gran bici sportiva e performante, ma quanto è scomoda”. Qui invece abbiamo sportività e comfort sapientemente amalgamati. Il taglio aerodinamico e slim non pretende alcun sacrificio se non qualche salutare rinuncia a tavola.

Il prezzo di vendita rilevato sul sito ufficiale è di 85 euro per la maglia e di 160 euro per il calzoncino. Si può risparmiare qualcosa visitando l’outlet online di Santini, periodicamente aggiornato con diverse offerte.

Conviene anche tenere d’occhio sempre sul sito anche i saldi periodici.

Saldi, offerte e outlet a parte, il mio compito è valutare se un prodotto vale i soldi chiesti; quelli di listino, al netto di sconti e promozioni varie. Aggiungendo guanti e calzini così come li ho usati io in prova arriviamo a un soffio dai 300 euro. Spesa giustificata? Si, e sia in assoluto che in rapporto alla qualità.

E’ difficile descrivere a parole la differenza in termini di comfort, traspirabilità e risparmio di energia che ti permette un completo di alta gamma rispetto a uno più economico. Pedalare più freschi, senza fastidio al soprasella e senza trovarsi con maglia e pantaloncini zuppi nel caldo intenso significa che il nostro organismo non spende energie per rimediare; e può dirottare tutto ciò che ha esclusivamente nella pedalata.

E’ un completo chiaramente indirizzato al ciclismo sportivo e per questo uso è studiato e ottimizzato in ogni suo dettaglio. Ma il tanto comfort sia una volta indossato che rimandato dal fondello lo rendono un compagno ideale ogni giorno; e più sarà lungo il giro più il Tono si farà apprezzare. Così come più alta la temperatura esterna maggiore sarà il beneficio offerto da questo completo.

Senza però commettere l’errore di ritenerlo un completo adatto solo al caldo agostano, anzi. Già dalla tarda primavera è possibile iniziare a usare il Santini Tono perché il suo isolamento impedisce all’aria più fresca di raffreddarci. La temperatura del corpo resta costante. Non mi sono solo sorbito stoicamente i 30 e passa gradi; profittando della perturbazione che ha investito l’Italia a metà luglio ho potuto pedalare con temperature esterne intorno ai 15 gradi, condizioni che mi sono cercato uscendo nel grigiore dell’alba e tenendomi interno protetto dai monti Ausoni.

Non è infrequente da queste parti, dove mi trovo ora, uscire di primo mattino e trovare una piacevole aria frizzante; che spesso mi ha obbligato a indossare una maglia intima a rete per non raffreddarmi. Precauzione inutile con il Tono, basta ricordarsi di tenere la cerniera chiusa.

Cerniera che è preferibile lasciare chiusa o aprire giusto un poco anche quando la temperatura sale: pedalando a maglia aperta si avverte più caldo.

Il pantaloncino unisce comfort, freschezza e prestazioni, consentendo lunghi di diverse ore senza preoccuparsi d’altro che far girare le gambe. L’effetto Tattoo assicurato dal tessuto New Monica è effettivo, è una seconda pelle.

Il peso complessivo di maglia e calzoncino è irrisorio, non lo avverti addosso.

Mi sarebbe piaciuto riuscire a essere online con questo test prima dell’arrivo di questo gran caldo; ma senza il gran caldo come ne avrei provato le qualità? Comunque l’estate non è certo finita e se avete programmato le ferie per godervele sui pedali, sappiate che indossando questo Santini Tono ve le godrete ancor di più.

Oltre la possibilità di acquistare direttamente sul sito ufficiale, chi preferisse toccare con mano aprendo questa pagina potrà trovare il rivenditore più vicino.

Buone pedalate.

COMMENTS

  • michele

    Che coincidenza! ho comprato una salopette Tono taglia M colore bianco settimana scorsa. Come maglia ho preso questa però :
    https://www.santinisms.it/it/ss17mantops/photon-30-maglia-aerodinamica-azzurro-630.html , mi piaceva di più.
    Sono alto 176 cm, peso 75 kg , circonferenza torace 98 quindi ho scelto taglia M per la salopette e L per la maglia.
    Al momento ho fatto solo un’uscita e sono rimasto molto soddisfatto. Inizialmente volevo comprare un prodotto assos ma non sono per nulla pentito di questo completo santini, ha un ottimo rapporto qualità prezzo e a differenza di assos spesso lo si trova in sconto.
    Confermo che una volta indossato non si sente più…
    Segnalo solo che non è facile scegliere la taglia perchè provando sia la taglia M che la taglia L (taglie tratte dalle tabella delle misure) non si riesce a decidere perchè i capi calzano molto aderenti in entrambi le taglie e non si percepisce la differenza tranne il fatto che la taglia superiore rimane qualche millimetro più lunga.

    Infine aggiungo l’ottimo servizio clienti che risponde sempre con competenza al 035-690566.

    • Elessarbicycle

      Ciao Michele, superfluo dirti che hai fatto una ottima scelta tanto te ne stai rendendo conto da solo.
      La scelta della taglia è un “problema” comune a tutti i capi con vestibilità slim, diversa dalla regular come sai. Anche io tendo a scegliere la taglia superiore come ho scritto nel test, ma è pratica non del tutto corretta. C’è comunque una certa elasticità del tessuto che compensa qualche cm in più di circonferenza.
      Grazie per il tuo feed sul servizio clienti; è un aspetto che non tratto mai nelle mie recensioni. Però non ho mai modo di testarlo, i miei contatti con le aziende sono sempre con gli uffici stampa/marketing e se sorge un problema ovviamente è con loro che dialogo. Quindi ben vengano le vostre segnalazioni.

      Fabio

Commenta anche tu!