Si riparte

Tempo di lettura: 2 minuti

Ancora pochi giorni e ripartiranno le recensioni.

Quest’anno ho iniziato tardi a causa dell’infortunio di cui sono stato vittima a gennaio. Da poco sono in sella anche se per ora devo andarci ancora cauto; una “bravata” la scorsa domenica mi è costata due giorni col ghiaccio e gamba in aria… 

Per questo il calendario di pubblicazioni non seguirà l’ordine di arrivo qui del materiale ma piuttosto il grado di difficoltà richiesto dal componente o accessorio da testare.

Vi ho già anticipato diverse cose, qui ho deciso per un riepilogo e il calendario di massima. 

Inizierò la prossima settimana con due recensioni più particolari: conosceremo i portapacchi Nitto R15 e M18.

Particolari perché non saranno veri e propri test ma chiacchiere tra appassionati; con foto e in uno dei due anche un video, non mio, girato all’interno della factory giapponese.

Seguirà il primo test vero e proprio: i parafanghi Sks Speedrocker.

Non sono stati i primi ad arrivare ma a loro il compito di dare inizio ufficiale alla stagione dei test. Il motivo è semplice: darmi tempo per riprendere senza tardare oltre le pubblicazioni. E poi questa tornata di maltempo si è rivelata provvidenziale per saggiarli 😀

Poi toccherà al casco Met Crossover, un casco per tutti gli usi dal costo assai contenuto e che, confesso, mi è particolarmente simpatico.

Ci sto già lavorando da tempo, mi mancano le uscite sulle lunghe distanze ma conto di arrivarci a breve.

Da valutare ancora la sequenza di pubblicazione di altri tre test che viaggiano insieme: un altro casco Met e due completi estivi, uno di Rh+ e l’altro di Bycicle Line.

Il casco Met è il Rivale: a parte i modelli da crono mi mancava solo lui tra i caschi stradali dell’azienda: una lacuna da colmare…

Da Zero Rh+ arriverà la maglia Jersey Code; per il pantaloncino stiamo valutando, la decisione finale a giorni.

Già qui, praticamente spediti appena arrivati in azienda, maglia Cortina Dt e pantaloncini Squadra di Bicycle Line.

Leggeremo di una sella: la lussuosa Brooks C13 AW. Bella.

A una bici servono le ruote e io ho scelto le Vision Trimax 30 disc.

A cui toccherà anche il compito di aiutare in due test di copertoncini: i Pirelli Cinturato 700×32 e i Continental SpeedKing Cx 700×35

E oltre le ruote a una bici servono pure i pedali; visto che ci sarà parecchio offroad la scelta è andata agli Shimano Pd-M8000.

Non bastasse, uno di voi mi ha inviato un manubrio Soma Gator per provarne a capire qualcosa; ringrazio Paolo della fiducia, sperando non sia stata mal riposta.

Calcolando una pubblicazione a settimana, partendo dal prossimo lunedì con Nitto proseguiremo a leggere recensioni (voi a leggere, io a scrivere…) sino a giugno inoltrato.

Da questo elenco, esposto più o meno secondo l’ordine di pubblicazione, manca una bici per la quale ero già in accordo. Non so, per ora mi rendo conto non avrei modo di lavorarci bene e se volevo solo una presa di contatto potevo andare alla sua presentazione. Ma io preferisco i test veri, pedalati. E preferisco pubblicarne uno in meno se questo significa potermi dedicare agli altri secondo i miei standard.

Ma quando voi leggerete l’ultimo dei test che ho elencato io avrò smesso già da almeno un paio di settimane.

Non per andare in vacanza ma perché starò lavorando sul montaggio del gruppo Shimano Ultegra 8070 Di2, che verrà testato insieme alle ruote RS 770. Prima però seguiremo tutti gli articoli su come montarlo.

Ho ridotto a due le opzioni per il telaio che mi servirà, entro Pasqua dovrei avere la scelta definitiva.

Tanto da scrivere, tanto da pedalare: però tanto da leggere per voi e spero di questo sarete contenti.

Buone pedalate

Sono Fabio Sergio, giornalista, avvocato e autore.
Vivo e lavoro a Napoli e ho dato vita a questo blog per condividere la passione per la bici e la sua meccanica, senza dogmi e pregiudizi: solo la ricerca delle felicità sui pedali.
Se l’articolo che stai leggendo ti piace, condividilo sui tuoi social usando i pulsanti in basso. E’ facile e aiuti il blog a crescere.

COMMENTS

  • Giovanni74

    Buon lavoro a te 🙂

  • Aspetto il test sulle Vision, sono veramente belle.

    • Elessarbicycle

      Ciao Francesco, mi fa piacere saperlo e mi dispiace dirti che sarà uno degli ultimi test ad andare online.
      Sia perché ho iniziato tardi quest’anno a causa dell’infortunio di gennaio e sia perché sfrutterò queste ruote con una quantità di gomme, sia da strada che fuoristrada. Un lavoraccio ma divertente. Più o meno…

      Fabio

Commenta anche tu!