Ho qualche però…

Ho qualche però…

In questi giorni non può esservi sfuggito il lancio del nuovo gruppo trasmissione Sram a 12 velocità. Con tante innovazioni, non si sono limitati ad aggiungere un pignone. Eppure resto perplesso, soprattutto quando leggo il listino: 4000 euro, spicciolo più, spicciolo meno. Anche il peso complessivo mi lascia dubbioso, siamo parecchio oltre a quanto Sram ci ha abituato; una azienda che proprio della lotta ai grammi superflui ha fatto (anche) la sua bandiera. Abbiamo tanta…

Read More

Come potrebbe essere…

Come potrebbe essere…

…la nuova sezione Officina? Beh, visto che sono a riposo forzato sto lavorando per pianificare al meglio il rifacimento della sezione Officina, dedicata alla manutenzione ordinaria e straordinaria. Chi segue il blog dagli albori sa che questo strano diario nacque di impulso, senza un piano editoriale alle spalle. E che nacque su una piattaforma gratuita, senza un dominio proprietario e con spazio di archiviazione risicatissimo. Ma soprattutto nacque nella mia assoluta ignoranza di come funzionasse…

Read More

Quel naso triste come una salita…

Quel naso triste come una salita…

In questi giorni si è parlato molto dell’altro Bartali, il giusto che ha rischiato la vita per salvare centinaia di italiani divenuti da un giorno all’altro nemici da sterminare solo perché credenti una differente religione. Per molti anni questa sua attività è stata un segreto, gelosamente conservato. Non perché qualcosa da nascondere: perché Bartali era così, se una cosa era giusta lui la faceva. E non la sbandierava. Chissà cosa penserebbe adesso, in questi tempi…

Read More

Stop forzato

Stop forzato

Ho ricevuto il responso: 40 giorni di fermo. Perché? Perché pochi giorni fa sono scivolato con la Gios in prova e ho violentemente battuto il ginocchio destro. Che non è proprio robusto, anzi. E’ sempre stato debole a causa della rotula bipartita, in pratica un pezzo è staccato dal resto ed è tenuto insieme solo da una sottile cartilagine. Quando urto proprio quella zona lì son dolori. Mi spiace per diversi motivi. Non chiuderò la…

Read More

Pure spacciatori siamo…

Pure spacciatori siamo…

A noi ciclisti ne dicono di tutti i colori, lo sappiamo. Sfaccendati, perdigiorno, esaltati, radical chic, vetero comunisti, fanatici, buonisti e qualunque altra offesa o complimento (dipende dai punti di vista, si sa) chi ha il solo merito della mediocrità decide di lanciarci addosso. Però essere assimilato a uno spacciatore di droga ancora non mi era capitato in più di 35 anni a frullare le zampette. A sanare la mancanza ha provveduto un deputato, che…

Read More

Lotta ai ladri di bici

Lotta ai ladri di bici

Confindustria ANCMA ha deciso di intervenire in prima persona contro i furti di bici. Lo farà con un portale internet gratuito nel quale sarà registrato il numero di telaio. Non è una novità come tecnologia: è una novità che sia gratuito. Al momento in cui scrivo il progetto non è stato presentato ufficialmente, quindi non sono in grado di raccontarvi come effettivamente funzionerà. Sicuramente in prima linea ci saranno i rivenditori, visto che è un progetto che…

Read More

Obbligatorio no, ma…

Obbligatorio no, ma…

… il casco è utile. Ciclicamente l’argomento torna in auge a ogni cambio di legislatura. Parlamentari che militano tra le due compagini al governo (sempre minuscolo, ovvio) hanno proposto di rendere obbligatorio l’uso del casco per noi ciclisti. Tutti o solo i maggiorenni, ognuno dice la sua. Da sempre sono contrario all’obbligo di indossare il casco; altrettanto da sempre cerco di convincervi sulla sua reale utilità. Non c’è contraddizione: non amo le imposizioni, di qualunque…

Read More

Il tempo che ci vuole

Il tempo che ci vuole

Per un lavoro ben fatto serve il giusto tempo. Bravo, ottima apertura banale. Grazie. Lo so. E’ che spesso sminuiamo l’importanza di ciò che è ovvio. Capita piuttosto di frequente che mi chiedete quanto tempo ci vuole per un determinato lavoro e io non so mai bene che rispondere. Non lo so quantificare con esattezza, troppe variabili in gioco. L’altro giorno mi sono svegliato con un inizio di mal di schiena e invece di uscire…

Read More

Cambiamento in peggio

Cambiamento in peggio

Incensarsi Governo del cambiamento non è sbagliato: peccato che il cambiamento sia in peggio. Non hanno dimenticato infatti di rovinare anche la mobilità ciclistica. E renderla più pericolosa. Come? Inserendo nella legge di bilancio, quella votata a scatola chiusa dalla maggioranza parlamentare, il permesso per auto ibride ed elettriche di transitare sempre e comunque in ZTL e aree pedonali. Auto elettriche (sul cui devastante impatto ambientale ormai esistono centinaia di relazioni indipendenti) che godono di un bonus…

Read More

L’uomo di cristallo

L’uomo di cristallo

Cento anni fa nasceva Fausto Coppi; cinquantanove anni fa ci lasciava, proprio il 2 gennaio. Malaria curata come fosse una banale infezione, sarebbe bastato del chinino e l’airone non avrebbe chiuso le ali. La morte prematura sempre contribuisce a innalzare a mito nell’immaginario collettivo: col campionissimo non era necessario. Come non era necessario con un altro grande: Marco Pantani. Non ho mai visto pedalare il primo se non in documentari e filmati dell’epoca, mi sono emozionato fino alle…

Read More
1 2 3 4 5 33