…e guardo il mondo con un sorriso

Come ho detto più in basso, in altro post, scrivere è anzitutto disciplina e ricerca delle fonti.

Se decidi di comporre un romanzo storico non ti limiti a leggere i libri di storia ma ti rechi sui luoghi della storia, per assaporarli e farli tuoi.

Tutti i miei articoli tecnici su questo blog, così come le risposte che fornisco in privato o su qualche forum, si basano sull’esperienza diretta. Non descrivo una operazione “per sentito dire” ma perché mi sono sporcato le mani di grasso.

Quando una cosa non la so, lo dico e se ne ho letto da qualche, lo riporto specificando che non è operazione che ho compiuto.

Sono tante le cose  che ignoro o conosco per sommi capi. Quando scribacchiavo per la stampa, di fronte alla mia ignoranza facevo l’unica cosa possibile: mi rivolgevo a chi ne sapeva più di me. E una delle condizioni che ponevo in redazione era che poi potevo, nell’articolo, indicare e ringraziare pubblicamente chi mi aveva aiutato. Mai mi sono preso meriti non miei.

Messo al cospetto delle tante difficoltà che mi si parano davanti in questa nuova avventura editoriale cui sto lavorando, ho fatto la stessa cosa: rivolgermi a chi ne sa più di me.

Ho trovato, con immenso piacere, tanta disponibilità. Chiedere a qualcuno che quella determinata attività la svolge per lavoro di dedicarmi il suo tempo per rispondere alle mie domande o rivedere se ho scritto una scemenza senza poter offrire nulla in cambio se non un ringraziamento di cuore e vedersi accettata la richiesta di aiuto, rende onore a quel qualcuno.

E mi fa guardare al mondo con un sorriso.

Sono Fabio Sergio, giornalista, avvocato e autore.
Vivo e lavoro a Napoli e ho dato vita a questo blog per condividere la passione per la bici e la sua meccanica, senza dogmi e pregiudizi: solo la ricerca delle felicità sui pedali. I pulsanti in basso ti permettono di trovarmi sui tuoi social.

COMMENTS

Commenta anche tu!